Clicca per aprire il menu

Allattamento

Dopo la nascita

Allattamento

L’ALLATTAMENTO:

Porre il bambino al seno il più precocemente possibile dopo il parto, assicurandosi che abbia una presa corretta dell’areola mammaria e favorire le suzioni frequenti aiutano ad avere una “montata lattea” non dolorosa. Qualche impacco freddo  tra le poppate e la spremitura manuale ell’areola  riducono la tensione e facilitare la suzione .
Per facilitare la presa dell’areola posizionare il bambino con il naso all’altezza del capezzolo. Il neonato di riflesso alzerà la testa verso l’alto spalancando la bocca.

Se il neonato è attaccato bene, si dovrà vedere parte dell’areola superiore mentre la parte inferiore sarà interamente all’interno della bocca del neonato

Posizioni consigliate per l’allattamento al seno

POSIZIONE A CULLA
La mamma è seduta, il neonato viene tenuto “pancia contro pancia”. La testa del neonato appoggia sull’avambraccio verso il gomito, per questa ragione è bene che il braccio sia appoggiato affinché non si stanchi troppo in fretta.

POSIZIONE A PALLA DI RUGBY
Il neonato è tenuto sotto braccio come una palla di rugby: appoggiato al fianco della mamma con le gambe verso la schiena della mamma. E’ una posizione utilizzata spesso nei casi di difficoltà nell’allattamento.

POSIZIONE INCROCIATA
La testa e la schiena del neonato sono sostenute dalla mano e dall’avambraccio della mamma opposti alla mammella che deve allattare

POSIZIONE A LETTO
E’ molto indicata nel periodo immediatamente dopo il parto. Il neonato è sdraiato “pancia contro pancia” con il collo dritto o leggermente piegato all’indietro

Il sonno del neonato

LE 10 REGOLE D’ORO  PER IL SONNO SICURO DEL NEONATO

1. Nei primi mesi di vita posizionate sempre il bambino a pancia in su, sia durante il riposino diurno che durante il riposo notturno. Questa posizione è la più sicura, e va  ottenuta ogni volta che il bambino dorme. Non fatelo dormire a pancia sotto né sul  fianco.

2. Fate dormire il bambino su materassi rigidi. Non utilizzare cuscini, coperte, piumoni o altre superfici morbide ingombranti almeno fino a 6 mesi di vita.

3. Tenete oggetti soffici, giochi, biancheria sfusa fuori dal letto del bambino.

4. Fate dormire il bambino nella vostra stanza ma non nel letto con voi o con i suoi fratelli. Mettere sempre il vostro bambino nel suo letto dopo l’allattamento.

5. Non coprire eccessivamente il bambino durante il sonno, non avvolgetelo stretto  nella coperta. Vestite il bambino con indumenti leggeri. La temperatura della  stanza deve essere confortevole come per l’adulto (la temperatura ideale è 18-20° C).

6. Se ha la febbre può avere bisogno di essere coperto di meno, mai di più.

7. Non permette a nessuno di fumare vicino al bambino. Non fumate prima e dopo la nascita di vostro figlio, e non permettete ad altri di farlo. Non tenete il bambino in  ambienti dove si fuma o si è fumato.

8. Potete usare il succhiotto durante il sonno, tuttavia è importante introdurlo dopo il  primo mese di vita e sospenderlo durante entro l’anno. Il succhiotto scelto deve  essere ortodonticamente adeguato all’età del bambino, con una mascherina  rigida e di forma anatomica, conforme alla norma di sicurezza Europea EN 1400, garantita da apposito riferimento sulla confezione.  Non forzate il bambino se lo  rifiuta. Se il bambino durante la notte perde il ciuccio non va reintrodotto. Evitare sempre sostanze edulcoranti in cui intingere il ciuccio.

9. E’ controindicato utilizzare prodotti che vengono pubblicizzati per monitorizzare il sonno del vostro bambino, in quanto si sono dimostrati di scarsa efficacia e sicurezza.

10. Allatta il tuo bambino al seno, il latte materno è il migliore alimento.

Richiesta di consulenza online

Il servizio di consulenza online viene fornito a pagamento, il cui costo è variabile a seconda dei casi e viene specificato prima dell' inizio stesso del servizio.